Salta il contenuto
SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA I 37 EUROS
SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA I 37 EUROS
Japanese ramen noodles, udon and soba. What is the difference?

Ramen giapponesi, udon e soba. Qual è la differenza?

Ciotole per ramen molto popolari, udon e soba sono un base della dieta giapponese e mentre oggigiorno il mondo intero apprezza questo delizioso trio di piatti a base di noodle giapponesi, non molte persone sanno qual è la differenza tra ciascuno di essi. Lo semplifichiamo per te!

Una breve storia dei noodles giapponesi

noodles Ramen (ラーメン)

Wpur essendo un piatto base nel Giappone moderno, il ramen in realtà ha origini cinesi. Esistono tantissime ricette di ramen diverse grazie alla fusione tra tradizione e cucina. Per preparare il ramen vengono utilizzati i noodles di grano della varietà cinese, come quelli visti oggi in molti ristoranti asiatici. A metà del XIX secolo, quando

Il Giappone iniziò ad accogliere commercianti e turisti da tutto il mondo, ci fu uno scambio culturale tra Cina e Giappone. La zuppa di noodle cinese divenne famosa in quel periodo grazie al suo sapore abbondante, al contenuto nutrizionale e ai prezzi convenienti. Molti venditori ambulanti iniziarono a servire ramen dopo che l'adattamento giapponese delle ricette cinesi guadagnò rapidamente popolarità, con l'emergere di altre varianti.

 

Tagliatelle Udon (うどん)

La sua origine precisa è incerta, anche se la teoria più antica, tra le tante, ipotizza che abbia avuto origine in Cina intorno all'anno 700. Durante Durante l'era Edo del 1600, ottenne ampi consensi di pubblico. Intorno al 124 d.C., si dice che un monaco abbia trasportato la tecnologia per la macinazione del grano dalla Cina al Giappone. Grazie a questo si potevano quindi produrre gli udon noodles, che all'epoca costituivano la dieta ideale per gli abitanti. L'Udon divenne un noodle molto semplice in tutto il Giappone man mano che l'industria molitoria si diffuse lentamente in tutta la nazione.

 

Spaghetti Soba (そば)

La pratica di consumare soba risale al periodo Tokugawa, comunemente noto come periodo Edo, che durò dal 1603 al 1868.

Simile all'udon, si pensa che la soba abbia avuto origine in Cina nel 700 ma divenne famosa solo nel 1700. I monaci buddisti che viaggiavano per lunghi periodi di tempo in meditazione per studiare in Cina consumavano soba durante i loro lunghi viaggi. Quando tornarono in Giappone, la gente del posto ne fece degli spaghetti.

Anatomia delle tagliatelle

Ramen

I ramen noodles sono prodotti con farina di frumento, acqua e sale, proprio come gli udon. Tuttavia, i ramen noodles hanno una componente che gli udon (o i soba) non hanno. Questo è il kansui, ovvero l'acqua minerale dal pH alcalino. I ramen noodles ottengono più elasticità e flessibilità con il kansui.

Mentre gli spaghetti Udon sono nella maggior parte dei casi più spessi degli spaghetti soba, i ramen possono esserlo entrambi. Sono in genere anche di colore bianco o giallo. L'aggiunta di uova può fornire il colore giallo.

Tipi di ramen più popolari

Tonkotsu ramen

Il ramen tonkotsu proviene dalla moderna Fukuoka ed è prodotto facendo bollire le ossa di maiale per ore per conferire al brodo tonkotsu un aspetto cremoso e velato aspetto. Il ramen tonkotsu è popolare nel quartiere Asakusa di Tokyo.

Ramen di miso

Il miso ramen proviene dall'isola di Sapporo, Hokkaido, dove prende il nome dal componente principale. Questa zuppa si presenta opaca e ha un sapore robusto e saporito. Esistono anche molti tipi distinti di pasta di miso, tra cui miso bianco, miso rosso, miso d'orzo e miso di soia.

Shoyu Ramen

La parola giapponese per salsa di soia è shoyu e questo particolare tipo di piatto di noodle è stato il precursore del ramen ed è ancora popolare oggi . Esistono numerose varianti dello shoyu ramen, tuttavia hanno tutte un sapore simile.

Shio Ramen

Shio in giapponese significa sale e questo tipo di ramen è tipicamente leggero e traslucido. Viene spesso creato facendo bollire a fuoco lento le ossa di pollo e per aromatizzarlo vengono utilizzati ingredienti come sardine essiccate, brodo dashi e scaglie di bonito.

Tsukemen

Questi ramen sostanziosi e spessi vengono cotti, immersi in una ciotola di brodo di ramen tara e quindi serviti. Mentre immergi gli spaghetti, la ricca zuppa li ricopre con una deliziosa umidità. La zuppa Tsukemen è disponibile in un'ampia gamma di sapori, dai crostacei al brodo di maiale salato.

Udon

Questi noodle più spessi e gommosi si caratterizzano per il loro colore brillante e brillante, sono prodotti con farina di frumento, non farina di grano saraceno. Gli udon noodles sono inoltre più scivolosi e spessi in generale dei soba. Hanno anche una maggiore elasticità perché il sale viene aggiunto durante la preparazione.

I noodles di Udon non hanno lo stesso sapore terroso unico dei noodles di soba, sono più un'opzione neutra.

Tipi di Udon

Zara udon
Vengono spesso serviti con la salsa tsuyu in un cesto di bambù chiamato Zaru. Per aggiungere gusto, è possibile aggiungere dei condimenti allo tsuyu e immergere i noodles mentre li gusti.

Bukkake udon
Versare un po' di salsa di soia sulle tagliatelle dopo averle bollite e scolate. A seconda dell'individuo, i condimenti possono cambiare.

Kake udon
La varietà più semplice di udon è il kake. Tagliatelle Udon appena bollite e messe in una ciotola con brodo caldo. Nella regione del Kanto viene servito esclusivamente con cipolle verdi sopra; tuttavia, nella regione del Kansai, viene spesso servito con una varietà di condimenti e viene chiamato "su udon". Con la consapevolezza che berrai lo tsuyu dopo aver finito gli spaghetti, è leggermente condito e più leggero. In genere viene incluso un lungo cucchiaio di legno per rendere la zuppa più facile da consumare.

Kitsune udon
La zuppa di noodle giapponese con torta di pesce narutomaki a spirale rosa, scalogno e tofu fritto condito si chiama kitsune udon. Uno dei piatti di noodle giapponesi più famosi e tradizionali è questa sostanziosa zuppa di udon.

udon al curry
Cotto in un brodo di curry che può includere carne o verdure come ingrediente principale, è aromatizzato con spezie piccanti. Esistono anche versioni dolci e delicate, essendo la versione dolce una delle preferite dai bambini giapponesi.

Soba Noodles

La soba giapponese è un tipo di pasta a base di farina di grano saraceno, acqua e, occasionalmente, una piccola quantità di farina integrale per evitare che le tagliatelle appassiscano. Fare la soba a mano è una procedura straordinariamente difficile che gli artigiani impiegano anni ad imparare. Anche se la soba più gustosa viene prodotta in piccoli lotti e venduta fresca, in Giappone puoi facilmente trovare la soba per i tuoi pasti nei giorni feriali al supermercato.

Tipi di soba

Soba Zaru
Questo è un piatto semplice a base di noodles freddi di soba e salsa tsuyu fresca. Il nome del piatto deriva dal tradizionale cestino "zaru" che contiene le tagliatelle quando vengono servite. La maggior parte dello zaru soba è preparato con soba essiccato che è stato bollito e scolato, ma anche il "te-uchi soba", o spaghetti di soba freschi, sono una deliziosa prelibatezza. La salsa tsuyu è prodotta con salsa di soia e dashi (un tipo di brodo di pesce giapponese) e può essere condita con ingredienti come cipolline affettate sottilmente, ravanello daikon e wasabi appena grattugiato.

Kake Soba
Il metodo più semplice per mangiare gli spaghetti di soba in una pentola calda il pasto si chiama kake soba. Si prepara con spaghetti di soba bolliti, scolati e poi ricoperti con un brodo caldo a base di salsa di soia, vino di riso dolce mirin e dashi. Poiché "kake" significa "versare" in giapponese, il nome del piatto deriva da questo brodo. Nonostante il sapore moderato del piatto, può essere esaltato aggiungendo pepe shichimi e fettine di cipollotto. È anche possibile un pezzo di torta di pesce kameboko.

Tempura soba
La soba giapponese e la tempura sono combinati in un piatto chiamato tensoba, che può essere consumato caldo o freddo. I noodles di soba vengono utilizzati nella versione calda di questo pasto, che viene servito con pezzetti di tempura di pesce e verdure sopra un dashi delicato e un brodo di salsa di soia. Durante il periodo Edo erano disponibili sia una versione costosa chiamata "ebi-ten" fatta con tempura di gamberetti, sia una versione più economica fatta con tempura kakiage, una varietà di frutti di mare e verdure fritti a forma di nido di uccello.

Kitsune soba
Spaghetti di soba serviti caldi o freddi con una sfoglia sottile di aburaage (tofu fritto) sopra sono conosciuti come kitsune soba. Il piatto è offerto in tutto il Giappone, ma è conosciuto come "tanuki soba" nella regione di Osaka. È interessante notare che nella regione del Kanto, il termine "tanuki soba" si riferisce a un pasto separato di noodles di soba caldi o freddi conditi con pezzi croccanti di pastella di tempura fritta chiamata "tenkasu". A Osaka, chiedi "haikara soba" se vuoi soba con salsa tenkasu.

Tsukimi soba
Lo Tsukimi soba è un piatto di soba giapponese condito con un uovo crudo che diventa in camicia quando viene versato sopra un brodo caldo. Il nome "tsukimi" si riferisce a qualsiasi piatto a base di uova con il tuorlo servito intatto, poiché si dice che il tuorlo assomigli alla luna (chiamato "tsukimi) mce-fragment="1">tsuki” in giapponese). I piatti tsukimi sono popolari da mangiare durante l'autunno, quando ci sono molti festival tsukimi (osservazione della luna).

Che si tratti di ramen, udon o soba, non perderti uno dei gioielli culinari del Giappone e goditi uno dei piatti più gustosi e convenienti al mondo. E non dimenticare di sorseggiarli mentre li mangi!

Articolo precedente Come mangiare il Ramen giapponese. Etichetta delle cose da fare e da non fare in Giappone